L’enogastronomia umbra: 5 esperienze di degustazione

/

Oggi ti voglio parlare dell’arte dell’enogastronomia umbra. Conosci le golosità dell’Umbria? E quali cantine dell’Umbria sono pronte ad accoglierti?

Se sei curioso di scoprirlo, questo articolo fa proprio per te.

Ripasseremo insieme cosa si intende per enogastronomia, quali prodotti unici ti può offrire l’Umbria ed infine ti consiglierò 5 esperienze di degustazione che non puoi assolutamente perdere se capiti da queste parti.

Sei pronto per iniziare il tour enogastronomico dell’Umbria? Via, si parte!

Cos’è l’enogastronomia?

L’enogastronomia è una parola che racchiude insieme enologia e gastronomia. Riesce quindi a fondere insieme i profumi del vino con i sapori del cibo.

Non si limita però ad unire semplicemente i due mondi, ma è espressione di qualcosa di molto più alto. Con l’enogastronomia si vuole andare alla ricerca dei prodotti legati ad un territorio scoprendone le origini e ripercorrendone le evoluzioni.

Lo scopo è conoscere il prodotto culinario ed enologico e allo stesso tempo individuare il suo territorio di produzione. Non lo trovi affascinante?

Cosa offre l’enogastronomia umbra?

L’Umbria è una terra generosa che offre numerose specialità locali, prodotti genuini dai profumi deliziosi.

La tradizione enogastronomica umbra è molto variegata.

Il re indiscusso delle golosità dell’Umbria è il tartufo nero di Norcia e Spoleto, che molto spesso cade morbido su ricchi piatti di strangozzi o umbricelli (tipologie di pasta sapientemente prodotte a mano).

Assaggia un piatto di pasta fresca fatta in casa con il tartufo nero per scoprire l'enogastronomia umbra

Tartufo nero di Norcia e Spoleto: specialità dell’enogastronomia umbra

Il tartufo nero pregiato umbro (Tuber melanosporum) è la varietà più diffusa in Umbria e quella più pregiata fra i tartufi neri. Ha un aroma delicato e un aspetto riconoscibile grazie alla sua forma generalmente regolare.

Raccogli e degusta il tartufo nero dell'Umbria per scoprirne i sapori unici

Le dimensioni invece variano, i più piccoli hanno le dimensioni di una nocciola mentre i più grandi arrivano alla grandezza di un pompelmo se le condizioni climatiche-ambientali sono particolarmente favorevoli. Matura in autunno-inverno e si presta molto bene alla cottura.

Altri prodotti dell’enogastronomia umbra

Tra i prodotti tipici dell’Umbria da citare assolutamente sono il pecorino e il prosciutto di Norcia per comporre un bel tagliere da assaporare in accoglienti norcinerie.

Per una degustazione di vini in Umbria ti consiglio di assaggiare in particolare il Montefalco Sagrantino e il Torgiano rosso riserva DOCG, eccellenze dei territori dell’Umbria.

Questi sono solo alcuni dei prodotti enogastronomici dell’Umbria. Se non vedi l’ora di perderti tra le vallate umbre e di assaporare queste bontà, ti aspettano ora preziosi consigli.

Dove fare 5 esperienze enogastronomiche in Umbria?

Dopo averti fatto un po’ sognare ad occhi aperti, ti guido adesso lungo 5 esperienze di degustazione di ottimi cibi e vini umbri di cui puoi godere nei ricchi territori dell’Umbria.

1. Exclusive tour and tasting

Degusta i deliziosi prodotti dell'enogastronomia umbra e vivi autentiche esperienze di degustazione

Per un’esperienza di degustazione esclusiva, ti consiglio di immergerti nel mondo della cantina Lungarotti. 

Qui hai la possibilità di visitare la cantina e gustare un delizioso pranzo esperienziale con 2 portate tra una ricca selezione di prodotti tipici abbinati a 2 calici di vino riserva. Inoltre, avrai anche l’occasione di concludere il pranzo con un dessert ed un calice di Vin Santo.

Scopri di più su tutte le esperienze Divinea!

2. Pic-nic nei vigneti umbri

Cosa c’è di più bello di un bel pic-nic tra i filari della vite? A pochi chilometri dalla città di Todi (PG), sorge la Cantina Roccafiore, un’azienda fatta di persone, un microcosmo in cui si conserva ancora la consapevolezza che è l’uomo ad essere al centro.

Cosa puoi fare? Puoi iniziare con una passeggiata tra i filari del grechetto ed una visita guidata della cantina. Per concludere in bellezza, ti aspetta un gustoso picnic sulla terrazza estiva, circondata da vigneti ed oliveti, accompagnato da una degustazione di 5 vini e vari prodotti tipici umbri. 

Un’esperienza informale ed eco-friendly da vivere all’aria aperta in famiglia o con gli amici in totale relax e contatto con la natura.

Cosa è incluso nel picnic? Un panino con salumi di cinta senese, un piatto freddo vegetariano, un frutto di stagione e tozzetti fatti in casa, il tutto accompagnato da una degustazione dei vini Roccafiore.

Prenota subito la tua esperienza Divinea 

3. Blasi a 360°

taglieri di formaggi e salumi per scoprire la cucina tradizionale umbra e provare tutte le esperienze di degustazione

Nel 2009 Didi e Mauro Blasi decidono di impiantare vigneti e di costruire la moderna cantina di vinificazione da aggiungere a quella di affinamento in legno posta nei sotterranei del Palazzo dei Conti Bertanzi risalente al 1742.

La scelta dell’azienda è quella della qualità senza stereotipi che oggi vorrebbe una viticoltura che vada per forza alla ricerca di vitigni autoctoni, che siano ottimi o insignificanti.

I Blasi hanno così deciso non solo di impiantare alcuni vitigni autoctoni umbri di qualità assodata tipo il Trebbiano Spoletino, il Grechetto e il Sangrantino, ma anche di puntare sui vitigni internazionali più adatti al microclima e ai terreni della propria azienda: dal Merlot al Cabernet Franc e Sauvignon, dallo Chardonnay al Sauvignon blanc.

Per questo l’esperienza Blasi a 360° è un’ottima occasione per immergersi completamente nella tradizione umbra.

Cosa è incluso?

  • Degustazione di:

Didi Brut
Didi Rosé Brut
1742 Metodo Classico Pas Dosé
Rogaie Bianco
Rogaie Rosato
Rogaie Rosso
Impronta Bianco
Impronta Rosso
MammaMia Passito

  • In abbinamento: bruschetta con olio aziendale, focaccia, tagliere di formaggi. Tagliere di salumi di produzione propria. Porchetta di produzione propria. Dolce.

Prenota subito la tua esperienza su Divinea

4. Cooking class con ricette tipiche umbre

Cucina la pasta fresca fatta in casa assaporando i prodotti tipici dell'enogastronomia umbra

Ma quanto era bello fare la pasta fatta in casa con le proprie nonne? Quanti ricordi!

A Pila, in provincia di Perugia, nelle Cantine Goretti, nonna Marcella prepara ancora la pasta con le proprie mani durante la sua cooking class.

Appassionata di cucina sin da giovane, ora accoglie con grande amore e un gran sorriso tutti coloro che la vanno a trovare dispensando saggi consigli.

È un’occasione unica che non puoi farti sfuggire! Hai la possibilità di riscoprire antiche ricette tipiche umbre da abbinare ai vini della cantina per godere di un’esperienza a 360 gradi. È il tuo momento, tira fuori il cuoco che è in te!

Alla fine, dopo aver preparato i diversi piatti tipici umbri, assaporerai tutto ciò che avrete cucinato insieme. Calici di vino da degustare? 5 in totale, da abbinare a dell’ottimo cibo.

Riserva subito il tuo posto per l’esperienza su Divinea

5. Degustazione con ingresso al museo del vino

In ultimo, ti propongo una visita al celebre Museo del Vino di Lungarotti con reperti archeologici unici per comprendere il dialogo nella storia tra vite e arti decorative. 

Dopo la visita potrai concludere in bellezza con la degustazione guidata nell’enoteca di 5 vini selezionati tra cui il celebre Torgiano Rosso Riserva DOCG Rubesco Vigna Monticchio.

Niente male eh?

Cosa è incluso:

  • Ingresso al museo del vino
  • Visita guidata alla cantina
  • Degustazione guidata di 5 vini tra cui il Torgiano Rosso Riserva DOCG Rubesco Vigna Monticchio

Prenota subito la tua Degustazione con ingresso al museo del vino

In conclusione, spero che i consigli sull’enogastronomia umbra ti siano stati utili. Continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato su tutte le esperienze Divinea.

family-run cellars divinea
Storia precedente

Cantine a conduzione familiare: quando il vino è una questione di famiglia

esperienze esclusive da regalare agli amanti del vino
Prossima storia

Esperienze da regalare: 6 idee per gli amanti del vino

Iscriviti alla Newsletter